Made in Italy:nel pieno centro di roma il primo punto d’incontro al coperto fra produttori agricoli e consumatori

 

Made in Italy: nel pieno centro di roma il primo punto d’incontro al coperto fra produttori agricoli e consumatori

Nel pieno centro di Roma ha aperto il primo punto d’incontro al coperto fra produttori agricoli e consumatori, il cosiddetto farmers market, dove sono venduti solo prodotti agricoli locali, freschi e di stagione, a “km 0” , perché provenienti dalla vicine campagne.

L’iniziativa è della Coldiretti che ha inaugurato il Mercato di “Campagna Amica del Circo Massimo” nella storica sede dell’antico mercato ebraico del pesce, in via San Teodoro, 74, alla presenza del Sindaco di Roma Gianni Alemanno e Sergio Marini, presidente nazionale della piu’ grande organizzazione agricola europea.

Una novità per la Capitale che segue di poche settimane l’apertura del Fresh Farm Market di Washington, a due passi dalla Casa Bianca, sostenuto e inaugurato dalla first Lady Michelle Obama che ha voluto così sottolineare l’importanza di consumare prodotti freschi del territorio che non devono percorrere lunghe distanze con mezzi inquinanti prima di arrivare sulle tavole.


Nel mercato di Campagna Amica del Circo della Capitale è possibile acquistare – sottolinea la Coldiretti – una ampia varietà di prodotti alimentari piu’ comuni del territorio, ma sono presenti anche curiosità come l’angolo delle zucche di Halloween e il gelataio con i gusti a base di materie prime locali. Non mancano degustazioni e intrattenimenti come la fattoria didattica, che riproduce una vera azienda agricola, dove i bambini possono imparare a conoscere la campagna mentre i grandi fanno la spesa.

Verdura e frutta fresca e secca, conserve, salumi, olio di oliva, vino, biscotti, pane di farro, ma anche formaggi con un rapporto prezzo/qualità imbattibile sono alcuni dei prodotti in vendita direttamente dai produttori presso le curiose bancarelle poste all’interno del mercato coperto dove è attivo – precisa la Coldiretti – anche un distributore automatico di latte crudo biologico.

Non mancano le specialità come il banco del Caciofiore, dove è offerto lo storico formaggio ottenuto secondo la ricetta del Columella, il primo agronomo della storia di Roma. Il tutto – continua la Coldiretti – viene confezionato in buste e contenitori biodegradabili nel rispetto dell’ ambiente ed è attivo anche un sistema di consegna a domicilio in bicicletta per le zone del centro storico chiuse al traffico.

Il mercato di Campagna Amica del Circo Massimo si propone anche come momento di incontro con un’area attrezzata per corsi e discussioni, ma anche un infopoint dove è possibile conoscere la rete dei punti vendita di campagna amica nelle diverse regioni italiane o prenotare un proprio itinerario nelle campagne. “L’esperienza della Capitale è un modello di riferimento per che tutti i mercati aperti o che intendiamo aprire a livello nazionale” – ha affermato il direttore di Campagna Amica Tony De Amicis nel precisare che “sono oltre 2 milioni i consumatori che hanno partecipato durante l’anno alle nostre iniziative con il coinvolgimento di piu’ di diecimila imprenditori agricoli”.

 

Ti consigliamo questi due blog su provveditorato e banca roma.


Comments

comments