Archivio della categoria: Aziende

I parquet e i pavimenti in legno non sono tutti uguali

Il legno è il materiale più utilizzato per la realizzazione di mobili e arredamenti per la casa. Oltre alla possibilità di essere lavorato e modificato in base alle esigenze, il legno è tra le materie prime più nobili. Attraverso le venature e la lavorazione è elegante e bello da vedere, è un materiale caldo che dona emozioni, è naturale e se lavorato bene diviene davvero un’opera d’arte, qualunque forma esso assuma.

Certo a fare la differenza è la maestria degli artigiani che con passione e dedizione lo lavorano. Negli anni il legno ha contribuito ad abbellire gli ambienti domestici facendosi porta, infisso, tavolo, mobile o pavimento e in tutti i casi è riuscito a donare calore con i suoi colori e bellezza con le sue venature.

Visionando il catalogo pavimenti e parquet in legno Cadorin, non sarà difficile rendersi conto di quanta passione e lavoro c’è dietro ogni realizzazione. Un metodo ancora tradizionale di essiccazione della materia prima ed un’esperienza lunga 100 anni contribuiscono alla creazione di pavimenti eleganti e rifiniti che conservano ed esaltano le caratteristiche principali del legno stesso.

I prodotti realizzati dalla Cadorin sono veri e propri complementi d’arredo prima che semplici pavimenti. Disponibili in vari colori, in diversa tipologia di legno, sono adatti ad ogni ambiente e ad ogni tipologia di arredamento. I pavimenti e i parquet in legno sono davvero belli da vedere e da vivere e garantiscono qualità contribuendo a conferire ad ogni stanza un proprio carattere.

Impianti di Piping, il Made in Italy è una realtà!

 

Negli ultimi anni, il nostro paese è stato uno dei più colpiti a livello europeo da eventi naturali che, spesso, hanno messo a dura prova le costruzioni del posto e gli stessi abitanti. Oggi costruire in sicurezza è un obbligo, ma anche una garanzia. Il nostro “Made in Italy” dovrebbe diventare un marchio di alto livello in tutti i settori, ma purtroppo non è così. Molte persone trascurano questo aspetto fondamentale e cisi ritrova sempre più a lavorare con persone inaffidabili e superficiali, che sicuramente non avranno “vita lunga” nel proprio mondo. Uno dei settori che, ultimamente, sta crescendo in maniera esponenziale, grazie anche a giovani imprenditori che organizzano bene ogni singola unità del proprio team, è quello degli impianti di piping.

Per chi non sapesse minimamente cosa sia un impianto di piping, ci viene in aiuto l’immensa Wikipedia:

“In ingegneria il termine piping (o sistema di tubazioni) definisce i sistemi, più o meno complessi, di tubazioni che collegano le varie apparecchiature di un impianto (ad esempio idraulico, chimico o petrolchimico). Il sistema di tubazioni permette il trasporto, l’accumulo e l’intercettazione dei fluidi destinati alle varie utenze.”

Costruire una tubatura a livello industriale non è un gioco da ragazzi e, proprio per questo, i tecnici che lavorano in aziende che si occupano di questo tipo di lavori devono essere altamente qualificati e con tanti anni di esperienza. Se tutti svolgessero il proprio compito in sicurezza e attenendosi al buonsenso e alle direttive sulle norme europee sul lavoro, forse ci sarebbero meno incidenti e molte catastrofi potrebbero essere evitate o, almeno, tenute a bada. Un punto, dunque, a favore del nostro made in Italy nel settore dell’impiantistica di piping, che, grazie a nuove e giovani realtà sta cominciando a riemergere… anche a livello europeo!

Negli ultimi anni, il nostro paese è stato uno dei più colpiti a livello europeo da eventi naturali che, spesso, hanno messo a dura prova le costruzioni del posto e gli stessi abitanti. Oggi costruire in sicurezza è un obbligo, ma anche una garanzia. Il nostro “Made in Italy” dovrebbe diventare un marchio di alto livello in tutti i settori, ma purtroppo non è così. Molte persone trascurano questo aspetto fondamentale e cisi ritrova sempre più a lavorare con persone inaffidabili e superficiali, che sicuramente non avranno “vita lunga” nel proprio mondo. Uno dei settori che, ultimamente, sta crescendo in maniera esponenziale, grazie anche a giovani imprenditori che organizzano bene ogni singola unità del proprio team, è quello degli impianti di piping.

Per chi non sapesse minimamente cosa sia un impianto di piping, ci viene in aiuto l’immensa Wikipedia:

“In ingegneria il termine piping (o sistema di tubazioni) definisce i sistemi, più o meno complessi, di tubazioni che collegano le varie apparecchiature di un impianto (ad esempio idraulico, chimico o petrolchimico). Il sistema di tubazioni permette il trasporto, l’accumulo e l’intercettazione dei fluidi destinati alle varie utenze.”

Costruire una tubatura a livello industriale non è un gioco da ragazzi e, proprio per questo, i tecnici che lavorano in aziende che si occupano di questo tipo di lavori devono essere altamente qualificati e con tanti anni di esperienza. Se tutti svolgessero il proprio compito in sicurezza e attenendosi al buonsenso e alle direttive sulle norme europee sul lavoro, forse ci sarebbero meno incidenti e molte catastrofi potrebbero essere evitate o, almeno, tenute a bada. Un punto, dunque, a favore del nostro made in Italy nel settore dell’impiantistica di piping, che, grazie a nuove e giovani realtà sta cominciando a riemergere… anche a livello europeo!

Maè Ecofibra si prende cura di te!

Photobucket

Prenditi cura della tua pelle e non solo!

Maé ecofibra presenta la nuova collezione in linea con il benessere del tuo corpo e la praticità, con un particolare riguardo all’ambiente.
Vestire in modo sano e rispettoso è oggi possibile impiegando materiali 100% ecofibra.
E’ importante per la propria salute proteggere la pelle dai tessuti con i quali il nostro corpo è continuamente a contatto: abiti e asciugamani per esempio. Diventa quindi necessario scegliere prodotti realizzati con fibre tessili che non siano nocive per la propria cute. I tessuti in ecofibra permettono alla pelle una corretta traspirazione. In più, garantiscono il rispetto per l’ambiente.
Ecco perché Maé ha scelto di vestirsi in ecofibra.
L’Accappatoio e i teli Maé ecofibra sono ipoallegernici ed antibatterici, naturalmente 100% Made in Italy. Lo speciale materiale di cui si compongono premette un immediato assorbimento. Inoltre occupa poco spazio in borsa o in valigia, ma anche in lavatrice: potrai lavare, infatti, per ogni ciclo, fino a 8 accappatoi in ecofibra invece che 2 in spugna, con un evidente risparmio in termini di energia, acqua e detersivi. I prodotti Maé in ecofibra mantengono tutte le loro proprietà di assorbenza anche dopo molti lavaggi, e con l’utilizzo il tessuto diventa ancora più morbido al tatto aumentando, nel tempo, il comfort e la sensazione di benessere.
L’accappatoio Maé ecofibra, ideale per il viaggio o per la palestra, pesa solo 170 grammi e potrai tenerlo sempre con te conservandolo nel suo pratico astuccio speciale salvaspazio. Maé ha scelto per il tuo accappatoio 8 vivaci colori per la collezione uomo, donna e bambino.
Perfetti per una giornata in spiaggia o in piscina sono i teli Maé ecofibra, progettati in modo da essere avvolgenti per il tuo lettino grazie alla fettuccia elastica blocca-telo, e confortevoli per la tua vacanza con una comoda tasca laterale portaoggetti. Potrai scegliere il tuo telo preferito tra le diverse nuance che Maé ha previsto per te, anche con dinamiche stampe colorate.
Il tuo nuovo compagno di viaggio è Maé ecofibra!
La nuova linea di accappatoi, teli da spiaggia e teli sdraio è garantita dalla consolidata esperienza che caratterizza la professionalità del Gruppo Carillo, realtà aziendale, specializzata nell’home collection, che racchiude l’esclusivo gusto Made in Italy e l’accurata ricerca di nuove tendenze in un prodotto di alta qualità preferito da tutti gli italiani.

www.viaroma60.it

Tostini Gran Caffè Italia protagonista al COTECA di Amburgo

La Tostini Gran Caffè Italia, giovane azienda leader del settore, dal 4 al 6 giugno sarà presente al COTECA di Amburgo, la prima fiera in Europa dedicata al caffè, al tè e al cacao.

Una nuova sfida per i due torrefattori più giovani d’Italia, Max e Desirèe La Vecchia che affrontano, con i loro pregiati prodotti, il mercato estero a pieno titolo.

I fratelli La Vecchia, che in pochi anni hanno dato vita ad una assortita gamma di prodotti, saranno presenti con uno stand avveniristico, dove sarà possibile degustare le pregiate ed esclusive miscele, espressione della più autentica tradizione mediterranea. Prodotti unici, lavorati secondo l’antica arte della torrefazione che hanno fatto della Tostini un brand unico che ha conquistato i palati più raffinati, diventando punto di riferimento per la cultura del caffè.

La partecipazione al COTECA, soprattutto nel periodo di crisi che stiamo attraversando, rappresenta un segnale forte per chi, come la Tostini Gran Caffè Italia continua ad innovarsi e ad investire con la passione e l’entusiasmo che da sempre la contraddistingue.

Vi aspettiamo al COTECA Stand n. 315 padiglione n. 4!