Archivio della categoria: Aziende

Dodo Mariani un brand Made in Italy di qualità

Il ciondolo Dodo Mariani è sempre un sinonimo di stile ed eleganza che molto spesso incontra i gusti dei propri clienti grazie ai nuovi modelli sempre alla moda. Le idee nascono solo da persone capaci di vedere nel futuro, di capire quali saranno le nuove tendenze. Solo in questo modo è possibile anche crearle le nuove tendenze. Così si sintetizza la storia di Edoardo Mariani, custode della tradizioni di gioielli Dodo Mariani che ha saputo ideare lo storico ciondolo che ancora rende grande le nuove collezioni.

L’oreficeria è una vera e propria arte che permette a chi ne è esperto, di creare gioielli veramente stupendi. Uno degli ultimi gioielli progettati e realizzati in seguito all’idea di Mariani, è il ciondolo chiamato amor di mamma. Questo nome deriva proprio dal disegno del gioiello che rappresenta una mamma con in braccio il suo bambino. Questa immagine serve, per il creatore, a ricordare sempre che la cosa più importante nella vita è proprio la famiglia, da li veniamo e da essa traiamo la nostra ispirazione e le nostre capacità. Dodo Mariani Gioielli è famosa anche per le sue collezioni di braccialetti. Queste collezioni sono sempre molto particolari e facilmente riconoscibili, grande pregio per chi fa dell’apparenza una vera arte.

Cielo e Terra sono solo alcuni nomi delle collezioni sempre aggiornate e divertenti che vengono prodotte. Quando si realizzano accessori per l’abbigliamento e gioielli, è molto importante saper focalizzare l’attenzione su quello che desidera il cliente. In questo settore, infatti, il gusto personale e le mode attuali sono elementi importantissimi per la scelta nell’acquisto. Se si sanno ben dosare, quindi, stile ed eleganza, ma anche vivacità e vasta scelta, si può fare veramente un grande successo e questo è proprio il caso di Dodo Mariani. Un lavoro svolto da moltissimi anni sempre con passione e cura per il dettaglio lo si nota nei prodotti che vengono poi realizzati.

Edoardo Mariani ha oggi 71 anni eppure si vede ancora ben viva nei suoi occhi la voglia di realizzare pezzi artistici che sappiano raccontare qualcosa ed anche essere abbinabili in molte situazioni differenti. Un successo che si ripropone e mantiene sempre nel tempo, complici anche le indiscutibili doti dei designer ed orefici che collaborano alla realizzazione delle nuove collezioni di ciondoli e bracciali.

 

Arredamento di lusso e Made in Italy

 

Fra gli elementi cui ci si riferisce pensando al lusso, l’arredamento è sicuramente il più esclusivo, non tanto per il valore venale degli oggetti che lo compongono, quanto per il fatto di non essere visibile a tutti e quindi realmente esclusivo. Se un’auto o un capo d’abbigliamento possono esternare un modo di essere o di pensare di chi li possiede, rendendolo visibile all’intera comunità, per l’arredamento il discorso è completamente diverso. L’arredamento di lusso è autentica esclusività nell’esclusività. Una casa, per grande che sia non è aperta a tutti. Dal ricevimento ufficiale alla cena fra amici intimi, il numero delle persone che possono accedervi ha sempre un limite. Ed è all’interno di questa cerchia più o meno ristretta di “frequentatori” di una casa, che si apprezza l’esclusività dell’arredamento della casa in questione.

 

E’ in questo contesto che l’arredamento di lusso rende evidente il suo valore. La qualità dei materiali e la loro lavorazione sono tutti elementi visibili solo ad alcuni. L’arredo di lusso non è riservato alle abitazioni private, certamente, ma anche quando completa l’interno di un ufficio o di una struttura ricettiva, non è mai per tutti. Anche qui l’arredamento è visibile (ed usufruibile) solo da una ristretta cerchia di persone. Non si tratta di snobismo, almeno non sempre. Piuttosto è la natura stessa dei componenti d’arredo di alta qualità a renderli esclusivi. Naturalmente la classe non è acqua: il lusso deve sposarsi con la raffinatezza, non solo dei materiali, ma anche delle scelte e delle soluzioni adottate, altrimenti scade nella semplice opulenza.

I divani in pelle sono un elemento “classico” dell’arredamento di lusso. Non fosse altro che per il materiale di cui sono composti: la pelle è da sempre segno di ricchezza e agio. Adatti a qualunque tipo di ambiente, dal classico al moderno, i divani in pelle sono sempre al centro della scena. Con l’ausilio della mano sapiente dei conciatori, che raccolgono le capacità artigianali del territorio, la pelle viene lavorata e tinta fino ad assumere la tonalità più adatta all’ambiente a cui l’elemento finale è destinato: bianco, nero, marrone, bronzo, infinite sfumature di grigio, rappresentano i colori disponibili. Ma è la capacità tutta italiana di coniugare le tradizionali eccellenze artigianali con l’innovazione tecnologica e con la necessità di soddisfare nuove dimensioni sensoriali, a mantenere il Made in Italy leader incontrastato dell’arredamento di lusso. Basta pensare ai tessuti Bo Hemian di Baxter Divani nascono come progetto di pelle naturale che anziché nascondere i segni del manto li esalta, ridefinendo il concetto di “difetto”, elevandolo a testimonianza di una vita libera e di una texture caratteristica. Il vissuto del manto, quali cicatrici, pungoli, rughe e spinature, caratteristiche di questa pelle estremamente naturale, viene esaltato con speciali processi di lavaggio. Il prodotto grazie alla nabuccatura finale ottiene un marcato effetto chiaro/scuro. La pelle risulta di grande morbidezza e con un tatto sensuale.

Pellami spesso abbinati al legno pregiato per comporne la struttura, la pelle dà origine a divani dalle forme classiche, ma ricercate. Con forme più moderne, i divani si sposano altrettanto bene con gli arredamenti più attuali, senza perdere il fascino e l’eleganza che li contraddistinguono; “trasformandosi” da elemento classico in elemento moderno, ma restando l’attore principale, colui che occupa il centro della scena.

 

I vantaggi dei teloni personalizzati made in Italy

 

I teloni personalizzati sono adattati appositamente per l’utilizzo in situazioni particolari, e questo li rende la scelta ideale per chi cerca una soluzione straordinaria. 

 

C’è una serie di grandi vantaggi che derivano dall’utilizzo di teloni su misura.
I
teloni personalizzati ti danno un numero molto vario di scelte quando si tratta di colore dei teloni su misura, sulla dimensione e, forse più importante, sulla materiale. Questi prodotti sono disponibili in tre principali tipi di materiali: teloni in tela, in poli e in PVC. Quelli in PVC offrono qualcosa che è particolarmente resistente agli agenti atmosferici, come tempeste di vento o forti piogge o grandine in tela è più naturale e biologico, e quindi può essere di uso migliore se si tratta di frutta, ortaggi o piante. È tutto basato sulla situazione.

 

Scelta di Teloni in formato personalizzato

 

I teloni in formato personalizzato variano tra una vasta gamma, che li rende teloni che è possibile utilizzare per quasi ogni funzione possibile. Se volete un telone per barca personalizzato, è probabile che otterrete un formato diverso da teloni standard per barche. 

 

Potrebbe essere necessario avere un telone su misura per coprire un recinto a una festa che si terrà all’aperto, e che, ancora una volta, sarà di dimensione diversa rispetto ad altri già disponibili. 

 

Ricordate che la dimensione dei teloni su misura dovrà essere tale da coprire l’intera superficie di qualunque cosa si sta cercando di proteggere, quindi non c’è nulla di male nel sopravvalutare la dimensione di qualcosa al fine di garantire una protezione completa.

 

Teloni per barca e camion personalizzati

 

I teloni per barche personalizzati probabilmente richiedono di essere resistenti al fuoco, ma non vi è motivo di mettere particolare attenzione che siano resistenti all’acqua perché esse sono state progettate specificamente per bagnarsi. I teloni per camion personalizzati dovranno invece proteggere da detriti, così come gli elementi, quindi sono necessari che siano molto forti e anche impermeabili. 

 

Come mantenere dei buoni dipendenti

 

Per mantenere buoni dipendenti, è necessario offrire più che salari decenti.
I dipendenti devono essere riconosciuti per un lavoro ben fatto e questo va ricordato in occasioni speciali, come ad esempio un anniversario di lavoro.
Quando i dipendenti mostrano segni di disponibilità, affidate loro nuovi compiti e maggiore responsabilità per tenerli in considerazione e impegnati. L’ottimizzazione della produzione non è solo un fatto meccanico o organizzativo in cui rendere più efficienti i processi (vedi ad esempio la cosiddetta produzione snella detta anche lean production) ma passa sicuramente dalla risorsa aziendale più importante: i lavoratori.
Puoi seguire i seguenti suggerimenti per mantenere un buon personale.
1. Parla con i tuoi dipendenti. Un atteggiamento di disinteresse è un vero errore . È necessario parlare sempre con i propri dipendenti. Quando li vedi, chiamali per nome. Fermati ad incontrare brevemente i nuovi dipendenti per scoprire un po’ su di loro . Inoltre, assicurati che il tuo capo ufficio sia disponibile a parlare con il personale, in particolare quando hanno un problema o delle nuove idee.

2. Riconoscere un buon lavoro. Quando la giornata è passata senza intoppi, informa i tuoi dipendenti riguardo al buon lavoro che hanno fatto. Quando le cose stanno andando bene, lasciare che il personale sappia che voi apprezzate questo. In un ufficio più grande, annunciatelo
3. Interessati del personale. Sii aggiornato su quando i dipendenti hanno eventi speciali nella loro vita e discutere con loro. Crea una circolare con uscita ogni lunedì per mantenere tutti i dipendenti consapevoli d’importanti questioni personali. Per esempio, la celebrazione dei compleanni e gli anniversari del personale di lavoro o questioni importanti che devono essere conosciuti.

4. Aiutarli ad avere successo. Per fare bene nel loro lavoro, i dipendenti hanno bisogno di una descrizione accurata del lavoro che devono svolgere la e una revisione annuale che permette loro di sapere la qualità delle proprie prestazioni e che cosa possono fare per migliorare . Hanno anche bisogno di accedere a un manuale per dipendenti in modo che possano comprendere le aspettative dell’organizzazione . Fornire ai dipendenti questi strumenti, e quando mostrano segni di disponibilità, affidate loro nuovi compiti e maggiore responsabilità.

5. Tenerli informati. Quando bene o male le cose accadono al di fuori dell’ufficio, essere certi di avvisare il personale prontamente. Non fate in modo che lo scoprano da altre fonti. Tenendo informato il personale, si comunica loro che si pensa che siano una parte importante della squadra. In cambio, la maggior parte dei dipendenti offrirà prestazioni sempre migliori per voi.